Ancora successi nel settore dell'energia eolica

Preview Descrizione Download
epaper pdf 100 impianti epaper, pdf
100 installations by 2010 100 installations by 2010
Download (300dpi)
3508px × 2282px

Download (72dpi)
842px × 548px
Più di 100 impianti entro la fine dell'anno
Vipiteno, 12/12/2010
Superata quota 100 impianti eolici a fine 2010. Questo l’importante traguardo raggiunto da Leitwind con l’installazione dei propri impianti in Europa, Asia ed e America.

La grande impresa iniziata a Malles nel 2003, si è sviluppata negli ultimi anni fino a diventare una realtà mondiale. Accanto agli impianti in Austria e in Italia, sono attualmente 43 gli impianti Leitwind che anche in Francia, in Bulgaria, in India e in Canada producono energia rinnovabile garantendo rifornimento energetico con prospettive future.

A fine aprile hanno avuto inizio i lavori di realizzazione del terzo parco eolico in Bulgaria. A metà del mese di agosto è stato possibile avviare le operazioni di montaggio, mentre la messa in servizio è avvenuta a fine settembre. Il parco eolico, con una potenza installata di 10,65 MW, produrrà annualmente energia per complessivi 24 GWh. Quattro generatori LTW77 con una potenza di 1,5 MW ciascuno e un’altezza del rotore di 80 m sono stati costruiti nei dintorni di Mogilishte.

Ulteriori tre impianti si trovano nelle vicinanze del parco eolico Kavarna I. Si tratta in particolare di un generatore LTW80 da 1,65 MW e di due LTW77 da 1,5 MW, caratterizzati da una torre speciale. Questa torre, dall’altezza complessiva di 80 metri, prevede un basamento in cemento armato alto 15 metri sovrastato da una torre in acciaio alta 65 metri. Per questo progetto sono stati impiegati per la prima volta pale e generatori prodotti internamente, provenienti dalla fabbrica Leitner-Shriram, in India.

Entro l’autunno verranno installati 12 ulteriori LTW77 in Puglia. Gli impianti, che hanno una capacità di 1 MW l’uno e un’altezza del rotore di 65 metri, sorgeranno nella provincia di Foggia. Di questi dodici impianti, nove sono stati venduti al Gruppo Calypso Engineering, con il quale già nel 2009 erano stati realizzati i primi Leitwind LTW77 con una capacità di 1 MW. Con il gruppo Calypso sono in fase dirittura d’arrivo ulteriori commesse, a conferma dell’ottimo rapporto che si è instaurato tra Leitwind e il suo cliente.

Complessivamente sino ad inizio 2011 saranno 22 gli impianti che verranno installati in Puglia e Basilicata. Inoltre entro la fine dell’anno ulteriori 32 impianti verranno realizzati in Croazia (7) e in India (25).

Se un tale ininterrotto flusso di vendite può infatti essere spiegato in parte con l’eccellente qualità del prodotto fornito, esso è tuttavia senza dubbio anche frutto del modus operandi di Leitwind.

Con la costruzione e la messa in servizio degli impianti nel 2010 Leitwind ha incrementato in modo deciso il proprio fatturato rispetto all’anno precedente; a questo si aggiungano i 4 milioni di euro investiti in ricerca e sviluppo e i 400 i collaboratori Leitwind sparsi in tutto il mondo (da Vipiteno a Telfs, da Vienna a Chennai).

Guardando al 2011, quanto mai positive risultano le prospettive, con un ulteriore incremento sul fronte vendite e fatturato.