Leitwind con il vento in poppa in Turchia

Preview Descrizione Download
epaper pdf Leitwind con il vento in poppa in Turchia epaper, pdf
Firma dei contratti Firma dei contratti

da sinistra:

- Murat Eker (Project Engineer)
- Serdar çinkılıç (vice segretario generale della provincia di Tokat)
- Tosi Marco (Sales Leitwind Turchia)
- Hasan onur öz (Leitner)
- Kaya Ateş (vice segretario generale della provincia di Tokat)
- Adem dizer (presidente del consiglio provinciale di Tokat)
- Harun Hanoğlu (geometra)

Download (300dpi)
1280px × 960px

Download (72dpi)
307px × 230px
LTW80 - 1.0 MW LTW80 - 1.0 MW
Download (300dpi)
3636px × 4878px

Download (72dpi)
873px × 1171px
Vipiteno, 13/02/2015
L'azienda italiana specializzata nel settore eolico si aggiudica un appalto pubblico nel settore eolico nella regione di Tokat in Turchia. La commessa contribuirà anche alla creazione di nuova occupazione. Il Gruppo Leitner si espande e apre la seconda filiale a Bursa, quarta città turca

Battendo l'agguerrita concorrenza internazionale, Leitwind, azienda specializzata nel settore eolico del gruppo italiano Leitner, si è aggiudicata il primo appalto pubblico nel settore eolico in Turchia. Il contratto include anche la manutenzione per due anni. Tempi rapidi per la realizzazione del progetto: entro 18 mesi dalla firma. L'appalto prevede la realizzazione di un modello di turbina con una potenza di 1MW che fornirà energia agli edifici pubblici della Provincia di Tokat che è il committente.

 

Si tratta del secondo impianto Leitwind LTW80 1.0MW nella regione di Tokat. Leitwind è risultata concorrenziale per un serie di fattori: l'alta tecnologia all'avanguardia dell'impianto unita alla capacità di offrire un pacchetto completo, chiavi in mano. Ovvero

pianificazione, costruzione di infrastrutture, processo di autorizzazioni, produzione e installazione dell'impianto e manutenzione. L'impianto oltre a svolgere le funzioni di risparmio energetico avrà un impatto occupazionale con la creazione di nuove opportunità di lavoro a livello locale.

 

Per il Gruppo Leitner questa commessa rappresenta un ampliamento della presenza in Turchia già fortemente radicata. Dopo Leitner Turkey, inaugurata a maggio 2012, filiale per il settore operativo degli impianti a fune, il Gruppo apre ora la seconda filiale a Bursa, la Leitwind Turkey branch. Questa filiale svolge una funzione strategica. Bursa, infatti, è la quarta città turca in ordine di grandezza, situata nella parte occidentale del Paese e conta approssimativamente due milioni di abitanti. La città sorge a sud del Mar di Marmara alle pendici della montagna Uludağ che svetta con un’altezza di 2543 metri. Nell’omonimo comprensorio sciistico Leitner ha già costruito due impianti funiviari e ne sono in previsione degli altri.

«La Turchia è un mercato importante per Leitwind – spiega l’amministratore delegato Anton Seeber e sottolinea che – questa commessa è una conferma del nostro forte impegno nel Paese, anche sul fronte di tutto il Gruppo. Di recente infatti ci siamo aggiudicate numerose opere nel settore funiviario, urbano e degli sport invernali. Ed ora siamo al secondo impianto eolico. Inevitabili sono le sinergie che riusciamo a mettere in atto tra le diverse aziende del nostro Gruppo, e che anche sul mercato turco potranno rivelarsi veramente importanti, ad esempio anche sul fronte della manutenzione e gestione degli impianti ».

 

Il Gruppo Leitner vanta ad oggi 10 stabilimenti in tutto il mondo e oltre 3.000 dipendenti. Risultato raggiunto puntando sulla qualità e sulla ricerca. Ogni anno gli investimenti in ricerca e sviluppo superano i 20 milioni di euro. Del Gruppo oltre a Leitwind fanno parte anche Leitner ropeways, Poma e Agudio (impianti di trasporto a fune), Prinoth (battipista e veicoli multiuso) e DemacLenko (innevamento programmato).