LEITWIND goes America

Preview Descrizione Download
epaper pdf Primi impianti in Bayonne, New Jersey epaper, pdf
LEITWIND and New York LEITWIND and New York
Download (300dpi)
3307px × 2480px

Download (72dpi)
794px × 595px
Il primo impianto eolico sbarcherà tra breve negli USA
Vipiteno, 16/08/2011
Quando i new-yorkesi volgono il loro sguardo dalla punta meridionale di Manhattan in direzione sud-ovest, vedono davanti a sé la statua della libertà, simbolo della metropoli.

A partire dalla fine dell’anno, proprio dietro la statua, essi potranno godere anche della vista del primo impianto LEITWIND degli USA, sito nel New Jersey. Su incarico del municipio di Bayonne verrà infatti installato, sulla riva dell’Hudson, circa sette chilometri a sud di New York, un generatore eolico del tipo LTW77 con una potenza nominale di 1,5 MW. L’energia pulita verrà messa a disposizione all’ „Oak Street Pumping Station“, una stazione che combina la depurazione per acque meteoriche e lo scolo della città di Bayonne.

L’impianto produrrà annualmente ca. 3,3 GWh di elettricità contribuendo significativamente al portfolio delle energie rinnovabili dello stato del New Jersey. In questo modo la città di Bayonne potrà non solo risparmiare ogni anno 175.000 US$ di energia elettrica, ma potrà, nel medio periodo, puntare ad un utile derivante dalla vendita dell’energia. Alla base di tutto questo progetto c’è la scelta strategica di puntare sulle energie rinnovabili. Sul medio e lungo periodo si pensa infatti di aumentare la produzione di energia eolica per ridurre la dipendenza energetica dalle oscillazioni del prezzo del petrolio gli effetti dell’aumento del prezzo dell’energia.

Per il team LEITWIND di Vipiteno, che si occupa dello sviluppo, si è presentata una nuova sfida: trovare la soluzione tecnica più adatta per questo particolare sito. A causa dell’alta concentrazione di sale presente nell’aria vicino alla costa, è stato necessario sviluppare un nuovo sistema di raffreddamento a circuito chiuso. Tale soluzione evita che l’aria salmastra venga a contatto con i componenti dell’impianto. Questa tecnologia è stata recentemente utilizzata anche in Sri Lanka, dove una serie di generatori installati vicino alla costa sono stati allestiti con questo nuovo sistema di raffreddamento.

Lo stabilimento di Telfs, in Austria, fornisce il cuore dell’impianto, costituito dal generatore, dal mozzo e dal telaio principale, mentre le pale e la torre di 80 m di altezza verranno prodotte direttamente negli Stati Uniti. L’impianto della LEITWIND verrà realizzato in collaborazione con Leitner-Poma of America, azienda del gruppo, e rappresenta un ulteriore esempio di efficiente sfruttamento delle sinergie tra le aziende del gruppo Leitner. Parallelamente si garantisce creazione di valore aggiunto anche negli Stati Uniti, presupposto fondamentale per il finanziamento pubblico del progetto. “Il New Jersey’s Energiemasterplan si è dato l’obiettivo di raggiungere, entro il 2020, una produzione di energie da fonti rinnovabili pari al 30%. L’impianto rappresenta solo un piccolo contributo sulla strada che porta a questo ambizioso traguardo, ma in questo modo l’amministrazione cittadina ha dato un segnale importante sulla direzione da seguire”, commenta Anton Seeber, amministratore di LEITWIND. Il primo impianto eolico negli Stati Uniti rappresenta per lui un importante contributo al rafforzamento della presenza internazionale dell’azienda.